MG by the Sea

homenews8A distanza di 22 anni dalla prima edizione, quest’anno si è svolta la X edizione di questo raduno internazionale, organizzato da MG CAR CLUB d’Italia Registro Italiano MG, con le celebrazioni del suo 40° Anniversario, che porta in Italia partecipanti da tutta Europa. Erano presenti 125 MG prodotte tra il 1932 ed il 2004.

Evento già concluso  

Vale la pena aggiungere che in Italia questo è il solo raduno che riesca a concentrare così tante MG e per la durata di una settimana.Questo raduno continua ad attrarre così tanti partecipanti perché si svolge in un periodo dell’anno in cui le condizioni meteorologiche sono favorevoli, sia per l’assenza della pioggia che per la temperatura ideale per queste vetture. In poche parole è stato inventato un raduno in una parte d’Italia piena di storia e paesaggi incantevoli, dove passare una vacanza in MG. La località centro del raduno è, sin dal 1992, la ospitale Gabicce Mare che, con i suoi alberghi ed i suoi abitanti, ha da sempre accolto i partecipanti provenienti da tutta Europa e subito il fascino di tante rare vetture. Ogni giorno si va verso una destinazione diversa e con la sicurezza data dalla Polizia Stradale che, con i suoi uomini, scorta la lunga carovana di vetture dalla partenza all’arrivo.
La distanza coperta durante l’arco della settimana è stata di 800 Km. Tra i vari itinerari menzioniamo la visita del museo della Linea Gotica Orientale, l’Eremo di Fonte Avellana costruito alla fine del X sec. a 700 mt. slm., la Terra del Sole (Castrocaro Terme), cosrtuita nel 1564 per Cosimo I de’ Medici, come città ideale del Rinascimento. Entro le mura fortificate, abbiamo sostato nel Castello del Capitano dell’Artiglieria. Il giorno seguente il raduno ha raggiunto Villagrande di Montecopiolo a 915 mt. slm., con la fortezza del conte Antonio, fondatore della famosa famiglia Montefeltro, nel Parco Naturale del Sasso Simone e Simoncello, che d’inverno è una delle più accoglienti ed attrezzate località sciistiche della regione. Altra destinazione interessantissima è stata quella di Piobbico con il suo castello Brancaleoni del XIII sec., trasformato poi in splendida dimora rinascimentale alla fine del cinquecento. E’ stato molto simpatico l’incontro con il “Club Internazionale dei Brutti”, fondato nel 1879 per maritare le zitelle del paese. La loro banda ha seguito i partecipanti per le vie del piccolo centro, suonando simpatici pezzi conosciuti da tutti, portando una sana allegria. L’ultimo itinerario ha avuto destinazione Novafeltria, passando per Sogliano al Rubicone, patria del “formaggio di fossa”, un formaggio DOP ora molto famoso, offerto ai partecipanti nei molti modi in cui si può gustare. Molte attività hanno avuto luogo anche dopo cena come una mini crociera, con degustazione enogastronomica, andando al largo per ammirare le luci delle località costiere, una prova di abilità a tempo su MG, nel circuito di kart di Misano Adriatico ed  il sabato sera un concerto della “Fisiorchestra di Castelfidardo” che, nel primo tempo ha eseguito arie classiche molto conosciute mentre nel secondo tempo un mix di motivi europei famosi. Questa è stata la cornice della premiazione con riconoscimenti per molti dei partecipanti. Nella prova di abilità a tempo il primo posto è stato quello di Max Bottoli, il seondo Umberto Righi ed il terzo John Van der Boom. Altri premi sono andati alle vetture più “anziane” ed a quelle più rare. I paesi più rappresentati sono stati i Paesi Bassi, la Germania, la Svizzera, l’Italia, il Regno Unito e la Francia e poi gli altri. Il modello più presente è stato MGA (41 vetture) seguito da MGB (con  29 vetture).
In considerazione del successo avuto e delle richieste fatte dai partecipanti, il prossimo raduno avrà luogo nel 2016.

 

 

 

Quarant’anni di attività

2013 MGCCI 40 badge2

MG Car Club d’Italia - Registro Italiano MG è un club nazionale monomarca che riunisce gli appassionati dello storico marchio inglese, con semplicità e in un’atmosfera di cordialità e amicizia. Un collante che gli ha permesso di diffondersi su tutto il territorio nazionale. Attraverso i Centri Regionali il Club riesce ad essere vicino a tutti i suoi soci, garantendo loro il massimo dell’assistenza. Dispone di una biblioteca specializzata e della documentazione completa sulla produzione MG, dalla quale è possibile attingere ogni tipo di informazione legata al marchio. Fondato a Roma nella primavera del 1973 su mandato di MG Car Club Ltd di Abingdon (fondato a sua volta nel lontano 12 ottobre 1930, nella stessa fabbrica MG) ha iniziato da subito un’intensa attività, da quel momento mai più interrotta. Nel 1990, in seno al club, è stato costituito il Registro Italiano MG.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento).
Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.