Lo stand MGCCI a Padova 2014

PD apre webLo stand MGCCI ad Auto e Moto d’Epoca (24 - 26 ottobre) bello e come al solito ben allestito dal Centro Regionale Veneto, presentava una proposta originale, quanto ai cinque modelli esposti.

Evento già concluso

C’erano in mostra una bella MGTD nera del 1937 e una MGA Twin Cam del 1959, in livrea Le Mans, restauro totale durato 6 anni. La MGRV8 del 1994 (2000 esemplari costruiti) era una delle 190 Oxford Blu prodotte, unica in Italia e con guida a sinistra. Un esemplare, apparentemente comune, di MGB del 1963 era invece una chicca unica per l’Italia considerate le condizioni in cui si trova: rossa, interni dello stesso colore, tutta originale, conservata da un unico proprietario nello stesso stato in cui era al momento dell’acquisto e con soli 65.000 km percorsi.
A chiudere questa piccola schiera di modelli sofisticati facebva bella mostra di sé una MGBGT splendidamente restaurata. L’affluenza di soci è stata come sempre consistente allo stand, che quest’anno proponeva un’ulteriore attrazione: Maily e Marika, due simpatiche quanto splendide hostess a fare gli onori di casa. Alla sera del sabato la tradizionale cena sociale ha visto la partecipazione di ben 85 persone, tra le quali Franco Franchini (British Rancing Green), vecchio amico e sponsor di MGCCI, accompagnato dalla figlia Alessandra con il marito Luca. Passando al salone padovano in generale, il successo dell’edizione 2014 è andato, a detta degli organizzatori, al di là delle più rosee previsioni: abbondantemente superati gli 80.000 ingressi (dopo il boom di 74.000 visitatori del 2013) nei quattro giorni di apertura; un nuovo record per la massima fiera nazionale dedicata alle auto storiche. Ben tredici le grandi Case automobilistiche che esponevano il meglio delle loro collezioni storiche e le auto di ultima generazione, a fianco di 4.000 auto in vendita (il primo mercato al mondo) e oltre 2.000 espositori. «La chiave per capire il successo di Auto e Moto d’Epoca - ha detto l’organizzatore Mario Carlo Baccaglini - sono le emozioni. Noi ci rivolgiamo a tutti coloro che amano le automobili: parliamo di storia, tradizioni e futuro dell’Automotive condividendo la passione con tutti i nostri visitatori.
Continua a premiare la scelta di affiancare auto storiche e modelli di ultima generazione perché sono due facce della stessa medaglia: il mondo dell’auto è unico ed è un mondo dedicato alla bellezza».

 

Quarant’anni di attività

2013 MGCCI 40 badge2

MG Car Club d’Italia - Registro Italiano MG è un club nazionale monomarca che riunisce gli appassionati dello storico marchio inglese, con semplicità e in un’atmosfera di cordialità e amicizia. Un collante che gli ha permesso di diffondersi su tutto il territorio nazionale. Attraverso i Centri Regionali il Club riesce ad essere vicino a tutti i suoi soci, garantendo loro il massimo dell’assistenza. Dispone di una biblioteca specializzata e della documentazione completa sulla produzione MG, dalla quale è possibile attingere ogni tipo di informazione legata al marchio. Fondato a Roma nella primavera del 1973 su mandato di MG Car Club Ltd di Abingdon (fondato a sua volta nel lontano 12 ottobre 1930, nella stessa fabbrica MG) ha iniziato da subito un’intensa attività, da quel momento mai più interrotta. Nel 1990, in seno al club, è stato costituito il Registro Italiano MG.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento).
Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.